Quando: 6 febbraio  2021.

Dove: streaming live.

Durata: 1 incontro, 6 ore totali in due sessioni: 9:30-12:30 (mattino) e 14-17 (pomeriggio).

Fee: 99€ (70€ se acquisti il corso completo Storycounseling: atto I

Storytelling: tra realtà e finzione

Con Filippo Losito 

Descrizione: 

In inglese il termine storytelling è un gerundio, che indica un gesto attivo e sancisce una relazione tra chi

racconta e chi ascolta. Ogni film è visto e vede lo spettatore, ogni libro è letto e legge il lettore. Ogni

romanzo è scritto e scrive lo scrittore… In che modo vita e finzione si intrecciano e quanto le narrazioni sono in grado di plasmare il mondo oggettivo, sia dalla parte di chi scrive sia dalla parte di chi legge?

“Il modo in cui raccontiamo la nostra vita è anche il modo in cui ci apprestiamo a viverla”, sostiene James Hillman. Il potere universale della finzione è la nostra caratteristica più distintiva, ciò che ha reso l’uomo un animale diverso dagli altri. Le storie per gli esseri umani non sono esclusivamente una fonte di intrattenimento: attraverso il racconto accumuliamo esperienze, impariamo a costruire rapporti sociali; grazie al ragionamento astratto e alla fantasia costruiamo mondi alternativi in grado di incidere nella vita reale. Le radici biologiche dello storytelling ci aiutano a comprendere come ogni atto comunicativo sia un atto di finzione in grado di produrre un cambiamento fisico nella realtà e nelle persone.

Homo narrans è un viaggio nel potere trasformativo delle storie, in compagnia di Milton Erickson, Thomas Mann, Alfred Einstein, Carlo Rovelli, Daniel Dennet, Richard Bandler, Yuval Harari, per citarne alcuni. Insieme scopriremo l’efficacia della parola e del linguaggio, con l’obiettivo di portare alla luce gli strumenti utili alla narrazione, per generare e rigenerare la cornice emotiva di ogni storia, a cominciare dalla propria, e diventare il coach dei propri mondi narrativi.

Per chi:

Il percorso è rivolto a psicologi, counselor e coach interessati a conoscere le strutture profonde dello storytelling e applicare nella relazione con i clienti. Agli autori e agli appassionati di scrittura, desiderosi di scoprire le radici profonde dello storytelling per arricchire il proprio serbatoio creativo e scoprire nuovi metodi. A chiunque voglia sperimentare il potere trasformativo delle storie.

Obiettivi: cosa imparerò e cosa sarò in grado di fare dopo 

  • Identificare l’identità profonda di un atto narrativo.
  • Attivare il potere trasformativo delle storie.
  • Riconoscere le finzioni che danno struttura alla realtà.

    Metodo: 

    Il percorso prevede una parte teorica e pratica. È prevista la disponibilità ad attingere alla propria autobiografia.

    Contenuti in pillole:

    • Cos’è lo storytelling
    • In che modo lo storytelling cambia la realtà
    • La funzione sociale dello storytelling
    • Prometeo, il fuoco e le storie
    • Storytelling ed esperienza
    • Il Sé Narrante
    • Sospensione dell’incredulità, empatia, emozione
    • Psicobiologia della narrazione
    • Narrazione e neuroplasticità

    Learning journey con Filippo Losito:

    Filippo Losito – scrittore, saggista, counselor a orientamento psicobiologico – è esperto nella costruzione di mondi narrativi. È laureato in Filosofia, in Filologia e in Scienze della Formazione. Si è diplomato alla Scuola Holden, dove insegna. Come sceneggiatore ha vinto il 48 ore Rai Awards. È coautore della fiction teatrale 6Bianca (TST). Ha pubblicato il romanzo Daddy Cool (Compagine). In TV ha lavorato per Comedy Central e firmato la regia di Cambio pelle ma non te (Real Time). È stato formatore e collaboratore per Sky, Fox, Festival della Mente, Wired Next Fest, Feltrinelli, Save The Children, Juventus F.C., Discovery, Università Cattolica, Endemol Shine Academy. Tra le sue ultime pubblicazioni Stand-up Comedy (Dino Audino) e Fata e Strega (Ed. Gruppo Abele), scritto con Carlo Freccero. Di prossima uscita, Humor e pensiero laterale (Egea Bocconi) e Scrivere una serie (Dino Audino).