Quando:  
NARRAZIONI ARCHETIPICHE   
sabato 27 novembre
CENTRO DI GRAVITA’ PERMANENTE
sabato 4 dicembre
DALL’ORLO DELLA PAGINA
sabato 15 gennaio
C’E’ UNA VOLTA
sabato 5 febbraio
L’IO NEL TEMPO
sabato 19 febbraio
SOMATIC STORYTELLING
sabato 5 marzo
OLTRE LE PAURE CHE CI ABITANO
sabato 2 aprile
Orario:
9.30-12.30 14:00-16:00
Dove: 
live streaming
Durata: 
7 lezioni, 35 ore totali
Costo:
488 € percorso completo
212 € a scelta 3 lezioni
88€ singola lezione

Corso Storycounseling 2021/2022:

EVENTI SCATENANTI

L’unico vero viaggio verso la scoperta non consiste nella ricerca di nuovi paesaggi, ma nell’avere nuovi occhi. (M. Proust)

Eventi scatenanti è un’esperienza formativa che coinvolge professionisti riconosciuti nell’ambito dello storytelling, della medicina, della psicologia, della relazione d’aiuto e della crescita personale. In questo ciclo di incontri i tuoi docenti e coach saranno Armando Buonaiuto, Stefano Calabrese, Filippo Losito, Cristina Meini, Eric Minetto, Simone Olianti, Nerella Petrini, Claudio Widmann. 

Il percorso: 

Perché “Eventi Scatenanti”? Ogni storia si accende se al protagonista accade qualcosa, un evento esterno, appunto, indipendente dalla sua volontà. Da lì il protagonista comincia ad agire secondo una forma di coscienza che si affina nel percorso della storia. Non funzionano così anche le nostre vite? Quanti grandi cambiamenti sono accaduti per piccole coincidenze (Jung le chiamerebbe sincronicità) e quanti altri eventi, che potrebbero innescare archi virtuosi, invece ignoriamo?

Nei percorsi di Storycounseling la comprensione della vita abbraccia lo studio delle storie, perché evidentemente sono fatte della stessa sostanza. La vita, come le storie, procede per eventi. Alcuni di questi paiono legati da una dinamica di causa-effetto, altri, in apparenza sganciati da questo vincolo, lavorano in termini di senso. Un senso che si tesse e schiude nel tempo.

Gli strumenti della narrazione sono qui per aiutarci. Anche quest’anno mentori di grande esperienza ci guideranno verso nuovi approdi.

Per chi: 

  • psicologi, counselor e coach interessati ad applicare gli strumenti della narrazione nella relazione con i clienti.
  • chiunque voglia sperimentare il potere trasformativo delle storie.
  • autori e appassionati di scrittura, desiderosi di scoprire le radici profonde dello storytelling e le strutture psichiche dei personaggi, per arricchire il proprio serbatoio creativo e scoprire nuovi metodi.

Cosa imparerai:

Claudio Widmann, psicologo, psicoterapeuta e tra i massimi divulgatori dell’opera di Jung, si occuperà degli archetipi della narrazione e quindi della vita, partendo dalla ricchezza di una fiaba come Pinocchio. Come in Pinocchio in ognuno di noi è presente il narcisismo e tutti siamo esposti al rischio di eccedenze narcisistiche. Prima però di essere patologia, il narcisismo è una forza capace di spingerci a esplorare la nostra singolarità, unicità e personalità. Nella lezione “Narrazioni archetipiche” uno dei massimi esperti dell’opera di Jung in Italia, ci condurrà alla ricerca della nostra energia individuativa.

Sabato 27 novembre, live streaming

Con Nerella Petrini, medico dermatologo di fama internazionale, ci spingeremo verso il centro di gravità permanente, ovvero la nostra anima. Nella lezione “Il risveglio dell’anima: da Gurdjieff a Battiato”, per raggiungere noi stessi ci serviremo dei temi della morte e del Risveglio.

Sabato 4 dicembre, live streaming

Armando Buonaiuto, direttore di Torino Spiritualità, come alcuni grandi autori hanno già fatto con i propri personaggi, ci inviterà a sporgerci oltre l’orlo di una pagina. Nel corso “Dall’orlo della pagina” vedremo come grazie alla spinta di uno spaesamento spirituale sia possibile andare verso il mistero, per affacciarsi oltre il mondo ordinario e l’umana finitudine.

 Sabato 15 gennaio, live streaming       

Con Stefano Calabrese, professore ordinario presso l’università di Reggio Emilia, si percorrerà un viaggio all’interno della fiaba per rispondere alla domanda: la fiaba è vera? Nella lezione “Come e perché le fiabe sono vere”, struttura e intreccio saranno analizzati con il supporto della teoria della fiaba di Bengt Holbeck, alla ricerca di quei motivi, soprattutto magici e meravigliosi, che costituiscono la ricodificazione di conflitti psichici universali.

Sabato 5 febbraio, live streaming

Cristina Meini, docente di Filosofia della Mente presso l’Università del Piemonte Orientale, ci aiuterà a indagare il senso del sé: l’unità che persiste nel tempo, il soggetto che vive gli eventi. Quando nasce? Come si evolve? Come opera la memoria in questo processo? Nella lezione “L’Io nel tempo” ci addentreremo nella complessità e nella coerenza della nostra personale identità narrativa.

Sabato 19 febbraio, live streaming

Nel workshop di Eric Minetto, “Voce del verbo rimembrare – Somatic storytelling”, scrittore e fondatore di Upaya, i protagonisti saranno i nostri corpi e la voce del verbo rimembrare. Le tecniche proposte ci permetteranno di sintonizzandoci sul linguaggio segreto del nostro corpo alla volta del nostro benessere psicofisico.

Sabato 5 marzo, live streaming

Simone Olianti, psicologo docente presso Pontificia Università Salesiana, parlerà di cambiamento: inevitabile nella vita di ognuno e sempre possibile, a patto che vi siano la volontà, la consapevolezza e le azioni. La lezione “Oltre le paure che ci abitano” ci offre soprattutto il coraggio, lo strumento fondamentale per un cambiamento consapevole ovvero la trasformazione profonda.

Sabato 2 aprile, live streaming

I sette insegnamenti:

ACQUISTA

Eventi scatenanti

Percorso completo
7 masterclass
488 €

Bouquet 3 masterclass

3 masterclass
a scelta
212 €